La Porta del Tempio


Se dalla Porticina vuoi passare,
il tuo abitino dovrai abbandonare e molto piccola dovrai diventare...



 

Viandanti online

Ci sono 45 visitatori e
0 utenti on-line

Sei un utente non registrato. Puoi loggarti qui o registrarti liberamente cliccando qui.

 

La Via Femminile




Fra queste pagine sono raccolti consigli, ricette, riti semplici e naturali dedicati al femminile, e speciali ricerche e racconti sull'antica Via delle Donne.

 

I Meli di Avalon




Gruppo di studio dedicato alla Tradizione Avaloniana e a Miti, Leggende, e Fiabe Celtici legati alla simbologia di Avalon.

 

Login

 Nickname

 Password

 Ricordami


Non hai ancora un account?
Registrati subito.
Come
utente registrato potrai
cambiare tema grafico
e utilizzare tutti i servizi offerti.

 

Messaggi Privati

Solo per gli utenti registrati!
 

Il Libro del Mese




Nome non ha
di Loredana Lipperini

 

Cerca nel Tempio


 

Il Tempio della Ninfa

Le Far Breton (Torta Bretone)
Giovedì, 19 Gennaio 2012 - 02:44 - 6294 Letture
Cucina Qualche sera fa ad una cena di “befane” ho assaggiato un dolce veramente delizioso. Si tratta della Far Breton o Torta Bretone, perché tipica delle zone della Bretagna.
Leggendo qua e là ho scoperto che la torta bretone (Farz Fourn o Far au Four) in origine era un piatto salato, fatto con la farina integrale. Questa versione salata rimase limitata alla zona della Bretagna, e fece la sua comparsa nel XII secolo.



Invece la versione dolce si diffuse notevolmente anche al di fuori della regione bretone, raggiungendo la sua massima diffusione a partire dal 1930.
Le ricette variano tantissimo di regione in regione, ma ho cercato di trovare la formula più vicina all’originale, quella che secondo la tradizione veniva preparata per onorare le feste religiose e le feste familiari. Anche se secondo alcuni in origine questa torta non prevedeva aggiunte di sorta, alcuni sostengono che proprio in occasione di queste feste veniva arricchita con burro e prugne.

Dunque, ecco gli ingredienti:

* 250g di farina
* 200g di zucchero (io utilizzo solo zucchero di canna, ma qualsiasi va bene)
* 4 uova grandi
* 1l di latte
* 1 pizzico di sale
* 1 spolveratina di cannella
* 10/15 prugne secche

Preparazione:

In una grande ciotola unire allo zucchero le uova una ad una e mescolare fino ad ottenere una crema omogenea; aggiungere la farina setacciata poco alla volta continuando a mescolare e infine versare lentamente il latte appena intiepidito. Terminare con il pizzico di sale e la cannella.
Imburrare una teglia, versarvi il liquido ottenuto ed infornare a 200 gradi per 1 ora e 15/1 ora e 30.
Dopo i primi 10/15 minuti di cottura posare le prugne sull’impasto per evitare che affondino troppo.
Naturalmente questo dolce si presta ad ogni personalizzazione ed alcune tra le più interessanti sono appunto quella con la vaniglia, il rhum, o anche l’acquavite di sidro o l’acqua di fiori d’arancio. Questo per quanto riguarda l’impasto, invece per la frutta… tutta quella che più vi piace: noci, pinoli, frutti di bosco, mele, albiccocche secche…
Io istintivamente cospargerei la sua superficie con dei pinoli e con bellissimi e profumatissimi petali di viola.


Le Far Breton (Torta Bretone) | Login/crea un profilo | 7 Commenti
I commenti sono di proprietà dei legittimi autori, che ne sono anche responsabili.
Re: Torta Bretone (Le Far Breton) (Punti: 1)
da Violet 19 Gen 2012 - 02:48
(Info utente | Invia il messaggio) http://www.tempiodellaninfa.net)
Questa tortina mi sta facendo venire l'acquolina da quando me l'hai fatta conoscere qualche giorno fa... è una di quelle cose che appena la vedi DEVI mangiarla! E ti invidio un sacco perchè so che tu ce l'hai lì pronta e te la stai anche mangiucchiando! :D
Grazie mille, è una ricetta deliziosa e anche la ricerchina è splendida!



© Il Tempio della Ninfa 2006/2022
Sito internet con aggiornamenti aperiodici, non rientrante nella categoria Prodotto Editoriale.
Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso dell'autrice e senza citarne la fonte.
Tutti i lavori pubblicati sono protetti dalla legge n. 633 e s.m.i. in tutela dei diritti d'autore.
Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari. I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori.

Questo sito è stato creato con MaxDev e utilizza MD-Pro 1.0.76
Il sito web e il tema grafico sono stati creati da Laura Violet Rimola. Le immagini appartengono ad Alan Lee.

Powered by MD-Pro