La Porta del Tempio


Se dalla Porticina vuoi passare,
il tuo abitino dovrai abbandonare e molto piccola dovrai diventare...



 

Viandanti online

Ci sono 22 visitatori e
2 utenti on-line

Sei un utente non registrato. Puoi loggarti qui o registrarti liberamente cliccando qui.

 

La Via Femminile




Fra queste pagine sono raccolti consigli, ricette, riti semplici e naturali dedicati al femminile, e speciali ricerche e racconti sull'antica Via delle Donne.

 

I Meli di Avalon




Gruppo di studio dedicato alla Tradizione Avaloniana e a Miti, Leggende, e Fiabe Celtici legati alla simbologia di Avalon.

 

Login

 Nickname

 Password

 Ricordami


Non hai ancora un account?
Registrati subito.
Come
utente registrato potrai
cambiare tema grafico
e utilizzare tutti i servizi offerti.

 

Messaggi Privati

Solo per gli utenti registrati!
 

Il Libro del Mese




Madonne nere. Il mistero di un culto
di Petra Van Cronenburg

 

Cerca nel Tempio


 

Il Tempio della Ninfa

Pane Elfico
Giovedì, 22 Giugno 2006 - 21:02 - 4528 Letture
Cucina Ingredienti

* 125 g di margarina
* 40 g di zucchero
* 1 cucchiaio di miele
* 2 tuorli
* un pizzico di sale
* 1 cucchiaio di buccia d’arancia finemente grattugiata
* 2 cucchiai di nocciole tritate
* un pizzico di lievito in polvere
* 250 g di farina
* foglie di banana (facoltativo)

Preparazione

Accendete il forno a 200° e foderate una placca con la carta da forno.
In una ciotola montate con l'aiuto del frullino elettrico la margarina con lo zucchero e il miele; aggiungete i tuorli e poi tutti gli altri ingredienti mescolandoli fino a quando si sono bene amalgamati.
Fate riposare la pasta per circa mezz'ora e poi stendetela su una superficie infarinata in una sfoglia spessa circa 3mm e che ritaglierete in modo da ottenere dei rettangoli di circa 5 x 10 cm.
Lasciate riposare per qualche minuto prima di infornarli e fateli cuocere per 10 minuti.
Una volta cotti, avvolgeteli in foglie di banana fresche e pulite.
Frodo le avvolge nelle foglie di Mallorn, il mitico albero d'oro di Lothlorien.

Pane Elfico | Login/crea un profilo | 4 Commenti
I commenti sono di proprietà dei legittimi autori, che ne sono anche responsabili.
Re: Pane Elfico (Punti: 1)
da IfigeniaDeiCorvi (streghettadellaterra@yahoo.it) 01 Lug 2006 - 11:10
(Info utente | Invia il messaggio)
Proverò un giorno a farlo, mi chiedo se questa ricetta è stata inventata da qualcuno o ... sia scritta sul sibro del Signore degli Anelli? Non l'ho letto, ma non credo

Re: Pane Elfico (Punti: 1)
da jasmine (katy@virgilio.it) 02 Lug 2006 - 18:34
(Info utente | Invia il messaggio)
che carina questa ricetta...proverò sicuramente a farla!!!

Re: Pane Elfico (Punti: 1)
da Irish.Fairy 14 Set 2006 - 14:37
(Info utente | Invia il messaggio)
Io avevo già trovato la ricetta su internet..l'ho provata un sacco di volte e viene sempre buonissimo!! Anche se al posto delle nocciole usi le mandorle o le noci!

Re: Pane Elfico (Punti: 1)
da Seshat 07 Gen 2007 - 18:43
(Info utente | Invia il messaggio)
Anche io ho trovato altrove questa ricetta, e anche io sarei molto interessata a capire che origine abbia.

Certamente se si mettono le noci o le mandorle al posto delle nocciole ne deriva una botta di energie in più, comunque se si vogliono aggiungere anche gocce di cioccolato il risultato sarà sorprendente.

Ah, una cosa, solo perchè ho lavorato molto in pasticceria: soprattutto nei dolci, quando leggete la voce "margarina", sostituitela con il burro, è decisamente meglio. Idem per vanillina: dentro quelle buste c'è di tutto meno che vaniglia doc. Quindi sostituitela con la sanissima stecca di vaniglia: si taglia in lunghezza e col coltello si estraggono i semini neri da usare negli impasti dei dolci. Ha un potente effetto digestivo. E la stecca la si può riutilizzare per sciroppi o per dar sapore al latte o allo zucchero, per esempio.



© Il Tempio della Ninfa 2006/2023
Sito internet con aggiornamenti aperiodici, non rientrante nella categoria Prodotto Editoriale.
Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso dell'autrice e senza citarne la fonte.
Tutti i lavori pubblicati sono protetti dalla legge n. 633 e s.m.i. in tutela dei diritti d'autore.
Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari. I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori.

Questo sito è stato creato con MaxDev e utilizza MD-Pro 1.0.76
Il sito web e il tema grafico sono stati creati da Laura Violet Rimola. Le immagini appartengono ad Alan Lee.

Powered by MD-Pro