La Porta del Tempio


Se dalla Porticina vuoi passare,
il tuo abito dovrai abbandonare e molto piccola dovrai diventare...



 

Viandanti online

Ci sono 87 visitatori e
1 utente on-line

Sei un utente non registrato. Puoi loggarti qui o registrarti liberamente cliccando qui.

 

La Via Femminile




Fra queste pagine sono raccolti consigli, ricette, riti semplici e naturali dedicati al femminile, e speciali ricerche e racconti sull'antica Via delle Donne.

 

I Meli di Avalon




Compendio nato dagli studi del cerchio I Meli di Avalon, dedicato alla Tradizione Avaloniana e a miti, leggende, e fiabe celtiche legate alla simbologia di Avalon.

 

Login

 Nickname

 Password

 Ricordami


Non hai ancora un account?
Registrati subito.
Come
utente registrato potrai
cambiare tema grafico
e utilizzare tutti i servizi offerti.

 

Messaggi Privati

Solo per gli utenti registrati!
 

Il Libro del Mese




Per virtù d'erbe e d'incanti
di Erika Maderna

 

Cerca nel Tempio


 

Il Tempio della Ninfa



Rituali
In questa sezione sono raccolti gli studi sugli antichi riti e gestualità sacre e magiche che appartennero alle nostre Antenate e ai nostri Antenati. Questi rituali erano sempre in armonia con Madre Natura e volti a propiziare le cose buone e belle, come l'Amore, la Fertilità, la Fortuna sacra, un buon Raccolto e in genere ogni sorta di buona Benedizione, come anche i passaggi sacri della vita di una Donna o di un Uomo, come la nascita, la maturità, l'ingresso nella saggia anzianità o la morte.
Di seguito trovate gli articoli pubblicati per questo Argomento.


Nome argomento: Rituali

Vedi tutti gli articoli per questo argomento.

Hora, la Danza delle Vergini Antiche
Venerdì, 25 Maggio 2012 - 05:43 Inviato da : Rebecka
Rituali Di tutte le danze del folclore rumeno la Hora è forse una delle più sentite e appassionate. Eseguita in cerchio da sole donne, da soli uomini o da entrambi, è la sola danza rumena in grado di raccontare la storia del suo popolo, la sacralità del legame tra umano e divino. Da dove il nome di questa danza tragga la sua origine è poco conosciuto, ma di certo vanta origini davvero antiche.

Leggi altro... (11687 bytes ulteriori) 3 Commenti Invia l'articolo ad un amico Stampa la pagina

L'Intimità femminea arcaica e il sacro rito dell'Anasyrma
Lunedì, 29 Marzo 2010 - 02:53 Inviato da : Violet
Rituali Come cerbiatte o giovenche, nel tempo della primavera, sazie di cibo balzano attraverso il prato, così esse, sollevando i lembi delle belle vesti, correvano lungo la strada avvallata e le chiome giù per le spalle ondeggiavano, simili al fiore del croco.”
(Inni omerici, a cura di Filippo Cassola)

Nell’antico mondo femminile, le donne coltivavano e custodivano in loro stesse la consapevolezza dell’amorosa presenza del divino muliebre, che ardeva dentro di loro come un piccolo e luminoso fuoco perpetuo, colmandole di dolce voluttà. Il loro corpo dalle rosee e morbide curve, era concepito come una sua sacra manifestazione, che ne ritraeva l’armoniosa e languida bellezza, ma soprattutto la loro segreta intimità, avvolta in calde penombre e velata per proteggerne il mistero, era il ricettacolo nel quale la sua energia numinosa si concentrava e si propagava.

Leggi altro... (11162 bytes ulteriori) 9 Commenti Invia l'articolo ad un amico Stampa la pagina

I sacri riti del Sangue Femminile
Venerdì, 18 Aprile 2008 - 23:52 Inviato da : Violet
Rituali Ci fu un tempo in cui tutte le donne seguivano gli insegnamenti della Grande Madre, udivano il suo canto nel vento, nel mormorare delle foglie, nel silenzio della notte, e colme della sua consapevolezza ne rispecchiavano i bei lineamenti.
Depositarie della conoscenza divina appresa sin dai primi anni di vita per trasmissione orale, esse condividevano con amore e indicibile dolcezza ogni passaggio della loro vita, ogni momento di morte nella vita e di vita nella morte. Le loro fasi muliebri erano celebrate con riti sacri, con feste e manifestazioni gioiose, e probabilmente comprendevano pratiche segrete e lunghe meditazioni che ispiravano la tenera comunione con la Dea, fonte inesauribile di emozioni e sensazioni tanto belle e amorevoli da non poter essere descritte con semplici parole.

Leggi altro... (10503 bytes ulteriori) 15 Commenti Invia l'articolo ad un amico Stampa la pagina



© Il Tempio della Ninfa 2006/2024
Sito internet con aggiornamenti aperiodici, non rientrante nella categoria Prodotto Editoriale.
Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso dell'autrice e senza citarne la fonte.
Tutti i lavori pubblicati sono protetti dalla legge n. 633 e s.m.i. in tutela dei diritti d'autore.
Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari. I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori.

Questo sito è stato creato con MaxDev e utilizza MD-Pro 1.0.76
Il sito web e il tema grafico sono stati creati da Laura Violet Rimola. Le immagini appartengono ad Alan Lee.

Powered by MD-Pro